sabato 13 ottobre 2012

Schiacciata con l'uva

Ingredienti:
1 kg di uva nera da vino
350 gr di farina
20 gr di lievito di birra
1 bicchiere di acqua
8 cucchiai di zucchero
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione:
In un bicchiere d'acqua tiepida sciogliere il lievito di birra. 
Preparare sul piano di lavoro la farina e impastarla con l'acqua del bicchiere , 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai d'olio ed un pizzico di sale. 
Far lievitare la pasta per circa 1 h ,coperta da un canovaccio e lontano da sbalzi di temperatura. L'impasto ottenuto deve essere adesso diviso in due parti non uguali , per la preparazione del fondo (più abbondante) e del secondo strato (copertura). 
Stendere la pasta piuttosto sottile ed adagiarla su di una teglia d'alluminio con il bordo alto. 
È importante che la pasta del fondo debordi dalla teglia. 
Riempire la base del dolce con i chicchi d'uva ben lavati ed asciugati (attenzione : una parte dell'uva deve essere riservata per il secondo strato). 
Cospargervi sopra 2 cucchiai di zucchero e 2 di olio. 
Ripiegare i bordi del dolce verso l'interno e stenderci sopra il secondo strato di pasta. 
Con le punte delle dita creare delle piccole fossette sulla pasta avendo comunque cura di non bucarla. Distribuirvi sopra l'uva rimanente e cospargervi sopra 2 cucchiai di zucchero e 2 di olio. 
Cuocere in forno a 180°C per circa 1h. 
È preferibile mangiarla dopo qualche ora dalla cottura, meglio ancora il giorno dopo.

2 commenti:

  1. Che buona che dev'essere... Mi sono ripromessa di farla, questo è proprio il periodo giusto! Ciao e buon weekend!!!

    RispondiElimina
  2. Sono arrivata su questo blog quasi per caso e ho dato una sbirciatina alle tue ricette. Ti faccio i miei complimenti, questo blog è molto carino.
    Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, così continuerò a seguirti e a commentare i tuoi post.
    Se ti va, passa anche tu nel mio blog di cucina http://lacucinacomepiaceame.blogspot.it/

    RispondiElimina