lunedì 28 gennaio 2013

Charlotte di ricotta










Ingredienti:
700 gr di ricotta 
280 gr di biscotti amaretti
100 gr di zucchero
250 ml di latte
4 cucchiai di brandy
ciliegie candite  o fresche
Preparazione:
Foderare uno stampo con carta di alluminio o pellicola
Bagnare gli amaretti nel latte e con essi foderare il fondo e le pareti dello stampo poi mette lo stampo in frigorifero.
Mettere la ricotta in una ciotola e lavorare bene con la forchetta, aggiungere due cucchiai di latte rimasto il brandy, lo zucchero e 4 amaretti sbriciolati, mescolare bene il tutto.
Versare la metà del composto ottenuto nello stampo e livellare bene.
coprire la superficie con uno strato di amaretti bagnati nel latte, versare il composto di ricotta rimasto, livellare bene, ricoprire con carta di alluminio  e mettere lo stampo in frigo per   almeno 3 ore.
sformare la charlotte , togliere l'alluminio e decorare con le ciliegie.

Carnevale-Frappe o cenci veloci con la pasta sfoglia fritte o al forno

Ingredienti:
1 Pasta sfoglia
olio per friggere
zucchero a velo
srotolare una  pasta sfoglia e bucarla con una forchetta
con una rotella tagliapasta  tagliare  delle striscioline di 2 cm in modo verticale
e poi ritagliare in diagonale le strisce di
10 cm
spolverare con zucchero a  velo
scaldare l'olio in una padella  e  buttare un pezzettino di impasto per verificare se è pronto per friggere- se è pronto l'impasto tornerà subito a galla
versare le frappe e lasciar cuocere per 1-2 minuti 
dopo di che girare e far cuocere l'altro lato
hanno una cottura molto molto veloce

levare le frappe dall'olio e metterle su carta assorbente
spolverare con zucchero a velo
Poichè l'impasto della pasta frolla è ricco di burro
si può cuocere  nell'olio caldo oppure
si spolverano le frappe con zucchero a velo e  si infornano a 180 gradi per 10 minuti stando attenti che non brucino 

San valentino-Cuore cioccolato bianco e pan di spagna decorazioni con cioccolato plastico o fondente

Per il procedimento clicca QUI


Torta Allerchino

Ingredienti:
6 uova 
6 cucchiai di farina "00"
6 cucchiai di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
carta forno
colori alimentari
Nutella qb
zucchero a velo  qb
Procedimento:
Unire le uova allo zucchero e montare fino a che non avrete raggiunto  un composto  fermo che "scrive"(15-20 minuti)
unire quindi poco alla volta la farina e il lievito  mescolare dal basso verso l'alto senza far smontare il composto ...
dividere l'impasto in 5 parti  4 le ho colorate  blu, verde ,rosso, verde pistacchio,  giallo (senza coloranti)
versare su una teglia  rettangolare rivestita da carta forno
cuocere in forno 10 minuti a  180 gradi forno già caldo
far raffreddare 

staccare la carta  forno e sovrapporre i  pan di spagna colorati   , farcire con  Nutella
spolverare con zucchero a velo e decorare come  più vi piace
io in questo caso  ho fatto una stella che  ho riempito di zuccherini colorati 
                       
     

sabato 26 gennaio 2013

Kinder Delice





 Ingredienti:
 3 uova 
 200 g di zucchero 
 125 g di burro 
 150 ml di latte 
 190 g di farina 
 40 g di cacao 
 16 g di lievito per dolci 
Per la farcia:
 300 ml di panna di latte
 1 stecca di vaniglia 
 50 g di zucchero a velo 
Per la copertura.
 300 g di cioccolato fondente 
 150 ml di panna di latte
 30 g di nutella 
Procedimento:
In una ciotola lavorate uova e zucchero. Aggiungete il latte ed il burro fuso.
Aggiungete farina, cacao e lievito setacciati.
Mettete in uno stampo imburrato ed infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
Lasciate raffreddare.
In un pentolino mettete la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo. 
Mescolate e lasciate riposare mezz’ora in frigo.
eliminare lo stecco di vaniglia e montare la panna.
Tagliate a metà la torta kinder delice e aggiungete la panna.
Copertura della torta:
Tritate il cioccolato. Fate scaldare la panna senza farla bollire, spegnete ed aggiungete il cioccolato,coprite pwe qualche minuto e 
mescolate finchè non si sarà sciolto, aggiungete la nutella.
Fate intiepidire e coprite la torta kinder delice.
Mettete da parte un po’ di glassa per fare le decorazioni con una sacà poche.


venerdì 25 gennaio 2013

Torta compleanno a forma di farfalla al gusto di cannolo siciliano

                               
Ingredienti: un pan di spagna rotondo per la ricetta clicca Qui
per la decorazione
cialde per cannoli sicialiani
ciliegie candite
panna da montare 250 ml
zucchero a velo qb
per la crema:
700 gr di ricotta di pecora
150 gr di zucchero a velo
100 gr di gocce di cioccolato fondente
per la bagna:
100 ml di acqua 
100 gr di zucchero
bucce di arancia e limone
1/2 bicchiere di maraschino 

                                 
Dividere un pan di spagna rotondo 4
girare le due parti superiori e unitele dal lato  rotondo ,
dividere in 3 strati il pan di spagna
Preparare la bagna mettendo sul fuoco
100 ml di acqua con buccia di arancio e limone e
100 gr di zucchero ,
aggiungere 1/2 bicchiere di maraschino 
crema di ricotta prepata setacciando
700 gr di ricotta di pecora con
150 gr di zucchero a velo e
100 gr di gocce di cioccolato fondente
farcire i  3 strati con la crema di ricotta  e bagnare il pan di spagna
con la bagna
rivestire con la panna e decorare

ho preparato le cialde per i cannoli siciliani e sbriciolati per  decorare
                                

giovedì 24 gennaio 2013

Abbinamenti base-bagna-farcitura da Dolci Folly


Ci tengo a  precisare che...
"Queste indicazioni le ho trovate su fb  
sono suggerimenti di "DOLCI FOLLY" non ho il piacere di conoscerla/o cmq ritengo siano molto utili per  questo mi sono permessa di metterli anche sul mio  blog copiando e incollando la sua pubblicazione  senza cambiare nulla."

Questi  sono solo alcuni suggerimenti da cui partire per creare torte di vostro gusto ;) tutte le basi pan di spagna possono essere sostituite con basi alternative (torta margherita, biondina, torta regina,...) così come possono essere sostituite con basi gluten free ;) Raffa

TORTA 1: pan di spagna al cioccolato o al cacao con BAGNA al marsala (o strega o rum) e sciroppo e con  FARCIA di crema di ricotta con gocce di cioccolato o crema al pistacchio

TORTA 2: pan di spagna al cioccolato con BAGNA alla crema di whisky e sciroppo e con FARCIA alla panna chantilly o crema al cioccolato o crema diplomatica

TORTA 3: pan di spagna al cacao e caffè con BAGNA al caffè e sciroppo e con FARCIA alla crema tiramisù

TORTA 4: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua zucchero e vaniglia) oppure al latte e cacao e  FARCIA di creme varie (ideale per i bambini)

TORTA 5: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e limoncello e con FARCIA alla crema al limone o crema alla fragola con fragole a pezzi o panna chantilly con frutta fresca

TORTA 6: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e rum e con FARCIA alla crema simil ferrero rocher o crema alla nutella o crema diplomatica o crema gianduia

TORTA 7: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e maraschino (o strega o alchermes) e con FARCIA di crema diplomatica e fragole

TORTA 8: base moretta con BAGNA al latte e liquore al cioccolato e con FARCIA di ganache al cioccolato bianco o cioccolato fondente o crema simil rocher  o crema al latte o crema simil raffaello

TORTA 9: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e limoncello o crema di limoncello e con FARCIA di crema al limone e fragole (o ananas o pesche)

TORTA 10: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e marsala (o strega) e con FARCIA di crema diplomatica e crema zabaione

TORTA 11: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero)  e rum e con FARCIA di crema diplomatica o crema nocciola o crema alla nutella

TORTA 12: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e cointreau (o liquore all'arancia) e con FARCIA di crema alla nutella o crema al cioccolato o crema di latte

TORTA 13: pan di spagna con BAGNA al  latte e zucchero e Baileys e con FARCIA di crema simil ferrero rocher e crema diplomatica con gocce di cioccolato o ganache al cioccolato bianco o mascarpone e nutella

TORTA 14: pan di spagna con BAGNA al latte e cacao solubile (tipo nesquik) e con FARCIA di crema pasticciera e gocce di cioccolato o ganache al cioccolato o crema diplomatica o camy cream sia bianca sia alla nutella

TORTA 15: pan di spagna con BAGNA con succo delle fragole messe a macerare con poca acqua e zucchero e con FARCIA di crema pasticciera o crema diplomatica più fragole a pezzi o crema al limone

TORTA 16: pan di spagna al pistacchio con BAGNA di sciroppo (acqua e zucchero) alla vaniglia e con FARCIA di crema di ricotta con gocce di cioccolato o ganache al cioccolato bianco o pistacchio o crema di latte

TORTA 17: pan di spagna con BAGNA al Martini e caffè diluito con poca acqua e con FARCIA di crema al caffè o crema alla nocciola

TORTA 18: pan di spagna alle mandorle con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e liquore alle mandorle oppure latte di mandorla e con FARCIA di crema al cioccolato o ganache alla nutella o crema al pistacchio

TORTA 19: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero)  e frutti di bosco e con FARCIA di panna chantilly e frutti di bosco

TORTA 20: pasta sfoglia semplice o al cacao e FARCIA di panna e amarene o crema pasticciera o crema diplomatica

TORTA 21: pan di spagna al cacao con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e liquore alla ciliegia o sciroppo e succo di amarene e FARCIA di crema pasticciera e amarene o crema al cioccolato e amarene (tipo Foresta Nera)

TORTA 22: pan di spagna al caffè con BAGNA al latte e con FARCIA di crema diplomatica o al cioccolato o al caffè

TORTA 23: pan di spagna con BAGNA allo sciroppo (acqua e zucchero) e strega e con FARCIA di crema diplomatica alla zuppa inglese oppure crema diplomatica allo zabaione

fonte: sugarcraftedintorni.blogspot.it

Questo è solo un punto di partenza, ovviamente. Molti di noi non amano le bagne alcoliche, in tal caso sarà sufficiente preparare uno sciroppo di acqua e zucchero unendovi il liquore in questione e portare tutto ad ebollizione per una decina di minuti... rimarrà uno sciroppo aromatizzato, ma analcolico ;)

giovedì 17 gennaio 2013

Cuore con rivestimento di cioccolato croccante - San Valentino


Questo  cuore si  può preparare  con un semplice PAN DI SPAGNA , con qualsiasi altro dolce oppure riciclando panettone o pandoro
Per  prepararlo ho usato una fetta alta 1 cm di panettone  e cioccolato fondente
con uno stampo di silicone a forma di  cuore ho ritagliato la fetta di panettone  9x10 cm
ho sciolto a bagnomaria il cioccolato, versato una parte di cioccolato nello stampo di silicone inserito la fetta tagliata e ricoperta con altro cioccolato
va poi messo in frigo 15 minuti per far rapprendere il cioccolato
infine l'ho decorato con del  FONDENTE o cioccolato plastico 













Pastiera Napoletana

Ingredienti:
Ripieno
580 gr di grano cotto
500 gr di latte
500 gr di ricotta romana
500 gr di zucchero
6 uova
2 fiale di aroma fiori di arancio
70 gr di macedonia candita
cannella in polvere.
Pasta frolla
500 gr di farina
200 gr  di zucchero
230 gr di burro
1 uovo intero 2 tuorli
scorza di limone
Preparazione:
Pasta frolla:versare in una spianatoia la farina a   fontana aggiungere lo zucchero, il burro a pezzetti ammorbidito, l'uovo intero i tuorli, la scorza del limone grattugiata  impastare il tutto velocemente   sino a formare un panetto e lasciare riposare in frigo
Preparazione per il ripieno:
versare in un tegame  il  grano cotto , 250 gr di latte, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale e 1 fialetta di aroma fiori di arancio( a piacere  un cucchiaio di cannella in polvere).
Lasciare  bollire a fuoco lento per circa 10 minuti.
In una terrina stemperare 500 gr di ricotta romana con il restante latte. A parte sbattere le uova con 500 gr di zucchero (meno il cucchiaio usato in precedenza) e la seconda fialetta di aroma fiori di arancio .
Unire il grano cotto intiepidito , la ricotta stemperata con il latte , le uova precedentemente sbattute con lo zucchero , 70 gr di macedonia candita .
Il ripieno dovrà risultare piuttosto  liquido.
Imburrare una teglia a bordi alti  di circa 32 cm di diametro.
Tirare una sfoglia sottile di pasta frolla con il mattarello  e rivestire la teglia facendo attenzione a foderare con cura anche i bordi.
Versare il ripieno precedentemente preparato  e decorare  la superficie con strisce di pasta frolla disposte a griglia .
Infornare a 180 gradi nel forno preriscaldato.
cuocere per circa 80 minuti  o fino a quando la superficie non avrà assunto un bel colore dorato.
Spegnere il forno e lasciare riposare la pastiera per un'altra mezz'ora
Togliere dal  forno e lasciare raffreddare completamente , levare dalla teglia e spolverare con zucchero a velo.
la pastiera è ottima anche consumata qualche giorno dopo la preparazione.

mercoledì 16 gennaio 2013

Pizzette dolci fritte di Anto

Ingredienti:
Impasto  della pizza (acqua farina lievito di birra zale zucchero)
olio per friggere
zucchero
Procedimento :
fare piccole porzioni 50-60 gr l'una
lavorarle con le mani formare dei dischi 
friggere in olio caldo
su entrambi i lati per un paio di minuti fino a che non saranno dorate 
scolare le pizzette su un foglio di  carta assorbente per levare  l'olio in eccesso 
spolverare si zucchero



Neve 2013

Nevica...
prima neve 2013....


martedì 15 gennaio 2013

Calza della befana fatta da Maria

Calza della befana di Maria
Ingredienti:
4 uova intere
250 gr di zucchero se vi piace + dolce 300 gr
300 gr di farina
1 bicchiere di olio di oliva
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito
buccia di un limone grattata
Procedimento:
unire  lo zucchero con le  uova , il latte , l'olio ,la buccia del limone grattata ed in fine la farina con il lievito
mettere in uno stampo rettangolare  precedentemente  imburrato e infarinato
infornare forno già caldo 
180 gradi 30-40 minuti
immergere uno stecchino x  vedere se all'interno è asciutto.
lasciarlo  freddare ritagliare a forma di calza e  farcire con la crema
per il procedimento della  crema clicca QUI
decorare con  la glassa fatta da :100 gr di zucchero e 2 cucchiai di acqua.Decorato poi con codette colorate.

Grazie a Maria che mi ha dato il consenso di pubblicare questa ricetta



Zeroli fritti

E' un comune pesce del Mediterraneo simile al pesce azzurro.

Il pesce è fresco quando si presenta con colore vivo, con carne compatta e soda; le squame devono essere ben attaccate al corpo.
Si procede ad eliminare le squame partendo dalla coda utilizzando un coltello o lo squamatore; 
si devono togliere le interiora incidendo lo stomaco partendo dalla coda verso la testa
una volta pulito si lava sotto acqua corrente
si asciuga
e si passa nella farina
infine si frigge in olio caldo
e si poggia su carta assorbente
meglio servirli caldi  , i piccoli si mangiano con tutta la lisca.
questi li ha fatti mia nonna per natale 


lunedì 14 gennaio 2013

Rinfresco cresima Manu 2011


                                 
     

Tutto in una notte...